X

Business e marketing

Grafica, Web, CMS

Disegno e rendering

Programmazione

Arduino


CHIEDICI PIÙ INFORMAZIONI

Il corso di Arduino è pensato ed ottimizzato per te che vuoi entrare nel settore della programmazione con particolare riferimento al settore robotico e delle automazioni.

Dedicato a chi è già introdotto nel settore oppure a chi nutre questa passione e deve muovere i primi passi, il corso di Arduino viene sempre elaborato in base alle tue esigenze e alle tue esperienze pregresse.

Ma cosa è Arduino? E cosa ti consente di creare?

Arduino è una piattaforma harware composta da una serie di schede elettroniche dotate di un microcontrollore che ti permetterà di  realizzare in maniera relativamente rapida e semplice piccoli dispositivi come controllori di luci, di velocità per motori, sensori di luce, autolavaggi, temperatura e umidità e molti altri progetti che utilizzano sensori, attuatori e comunicazione con altri dispositivi.

È abbinato ad un semplice ambiente di sviluppo integrato per la programmazione del microcontrollore.

Tutto il software a corredo è libero, cosi come gli schemi circuitali sono distribuiti come hardware libero.

Inoltre, alla moltitudine di librerie per programmatori fornite con l’ambiente di sviluppo (scaricabile gratuitamente) o scaricabili in un secondo tempo, Arduino permette di interfacciarsi con una moltitudine di dispositivi sia di input  che di output.

Arduino è disponibile in diverse varianti: le versioni base sono fornite di connettori in ingresso sia analogici che digitali e, in uscita, digitali; a queste si aggiungono timer, periferiche seriali di vario tipo e piccole memorie integrate; le versioni più evolute, oltre a periferiche integrate nel microcontroller, ne montano di ulteriori sulla scheda elettronica (connettori Ethernet, chip Wi-Fi, schede SD, memorie addizionali, controller per motori di vario tipo, controller per relè, etc…) sia come sistema di prototipazione che per realizzare prodotti completi, anche commerciali.

Programma del corso

Introduzione ad Arduino

Input e output digitale (uso di LED, interruttori e pulsanti, cenni sul debouncing)

I timer e il watchdog

Uso degli ingressi analogici

Uso della PWM (pulse width modulation)

Comunicazione seriale col computer

Connessione di dispositivi esterni (memorie, sensori, real time clock…) mediante SPI ed I2C

Arduino e la rete (Ethernet e Wi-Fi)

I timer, gli interrupt e il watchdog

Controllo di matrici di led e di display

Cenni ad alternative ad Arduino che usano lo stesso sistema di sviluppo e sono largamente compatibili con Arduino e con le sue periferiche (Energia con MSP430 LaunchPad e MPIDE e Arduino+chipKit core per chipKit (Pic32)

Feedbacks sul corso

  • V. Ludovici

    Non credevo di potercela fare, poi finalmente ho incontrato voi. Grazie al vostro modo di fare e la vostra organizzazione mi sono sentita subito a casa e pronta ad assorbire come una spugna. Grazie a tutti.

Compila i campi ed un consulente ti contatterà gratuitamente.